La storia

Il primo nucleo dell’attività pastorale giovanile risale al 1875, quando di­venta arcipre­te di Bassano don Giovanni Battista Gobbi.

Perché nasca il Patronato si deve però attende­re il 1891, quando viene stipulato un ac­cor­do tra la Par­rocchia di S.Maria in Colle e la Congre­gazione dei Giu­sep­pini. Que­sti lo gesti­sco­no fi­no alla fine del­la prima gue­rra mon­dia­le, quando, con un nuo­vo accordo, la condu­zio­ne ritor­na alla Par­rocchia, che ne affida la dire­zione a un suo cappellano.

Superati, non senza trau­mi, il dopo­ gue­rra e il fascismo, nel 1952 ini­zia il rinnova­mento ad opera del nuovo ar­ciprete mons. Fer­dinando Dal Maso. Sotto la sua guida, tenen­do conto del­ la nuova situazione so­ciale, fa­miliare ed eccle­siale, nel 1961 si pas­sa dal Pa­tronato S. Giusep­pe al Centro Giova­nile. Il suo responsabile don Fer­ruccio Sala, e con lui mol­tissi­mi gio­vani, donano ogni energia alla nuova isti­tu­zione. E’ in que­ sti anni, dal 1960 al 1965, che il Centro Giovanile si amplia fino ad assumere le at­tuali di­ men­sioni.